I puritani

Testi di Carlo PEPOLI, musiche di Vincenzo BELLINI, anno 1835.

Immagine degli MP3


Edizione RAI del 1959, opera completa, registrazione concerto radio.

Orchestra della RAI di Milano
diretta da Mario Rossi.

Tempo totale: 2:12:06 ascolta Scarica il file M3U per ascoltare tutti i brani.

Personaggio Interprete
Valton  Vito Susca
Giorgio  Raphaël Arié
Arturo  Gianni Raimondi
Riccardo  Ugo Savarese
Bruno  Mino Russo
Enrichetta  Angela Rocco
Elvira  Anna Moffo

 soprano    • mezzosoprano    • contralto   
basso    • baritono    • tenore   


Nel sito dal: 05 / 2014
Se la pubblicazione di questa edizione
infrange in qualche modo le leggi sul diritto d'autore vigenti in Italia segnalatecelo.

I rimandi a eventuali pagine esterne al sito sono indicati con il simbolo Link esterno .


Elenco dei brani, con scena d'inizio e dettaglio dei personaggi coinvolti.
 

IncipitIntroduzione

ScenaIncipitInterpreti DurataDimensioni
Introduzione Introduzione ascolta 03:03 1.47 Mb
 

IncipitAtto primo

ScenaIncipitInterpreti DurataDimensioni
1 All'erta. / All'erta. Coro, Bruno ascolta 04:22 2.07 Mb
1 O di Cromvel guerrieri Bruno, Coro ascolta 03:03 1.47 Mb
2 A festa!... / A festa!... / A festa!... Coro ascolta 02:02 1 Mb
3 Or dove fuggo io mai?... Dove mai celo Riccardo, Bruno ascolta 02:44 1.32 Mb
3 Ah per sempre io ti perdei Riccardo ascolta 04:56 2.33 Mb
4 O amato zio, o mio secondo padre! Elvira, Giorgio ascolta 04:19 2.05 Mb
4 Piangi, o figlia, sul mio seno Giorgio, Elvira ascolta 04:15 2.02 Mb
4 Odi... oh ciel, qual suon si desta? Elvira, Giorgio, Coro ascolta 04:59 2.36 Mb
5 A te, o cara, amor talora Arturo, Coro, Giorgio, Valton, Elvira, Bruno ascolta 05:53 2.77 Mb
6 Il rito augusto si compia senza me Valton, Enrichetta, Arturo, Giorgio ascolta 05:29 2.58 Mb
8 Son vergin vezzosa ~ in veste di sposa? Elvira, Enrichetta, Arturo, Giorgio, Valton, Coro ascolta 04:21 2.06 Mb
10 Ferma. Invan rapir pretendi Riccardo, Arturo, Enrichetta, Coro ascolta 03:47 1.81 Mb
10 Genti, a festa! Al tempio andiamo! Coro, Enrichetta, Arturo, Riccardo, Valton ascolta 08:41 4.05 Mb
11 Ma tu già mi fuggi... crudele abbandoni Elvira, Coro, Giorgio, Riccardo ascolta 02:01 1 Mb
 

IncipitAtto secondo

ScenaIncipitInterpreti DurataDimensioni
1 Ah... dolor! Ah, terror! Ah, pietà! Coro ascolta 06:00 2.82 Mb
2 Qual novella? / Or prende posa. Coro, Giorgio, Bruno ascolta 05:43 2.69 Mb
2 E di morte lo stral non sarà lento Riccardo, Coro ascolta 03:41 1.76 Mb
3 O rendetemi la speme Elvira, Giorgio, Riccardo ascolta 05:39 2.66 Mb
3 Chi sei tu? / Non mi ravvisi?... Elvira, Giorgio, Riccardo ascolta 05:00 2.37 Mb
3 Vien, diletto, è in ciel la luna Elvira ascolta 02:53 1.39 Mb
4 Il rival salvar tu devi Giorgio, Riccardo ascolta 06:50 3.2 Mb
4 Riccardo! Riccardo! Giorgio, Riccardo ascolta 04:45 2.25 Mb
 

IncipitAtto terzo

ScenaIncipitInterpreti DurataDimensioni
1 Son salvo, alfin son salvo. I miei nemici Arturo ascolta 03:56 1.87 Mb
1 A una fonte afflitto e solo Elvira, Arturo, Coro ascolta 04:18 2.04 Mb
1 Son già lontani! Perché mai non posso Arturo ascolta 02:47 1.35 Mb
2 Finì... Me lassa!... Oh come dolce all'alma Elvira, Arturo ascolta 05:21 2.52 Mb
2 Vieni fra le mie braccia Arturo, Elvira, Coro ascolta 04:47 2.26 Mb
3 Cavalier, ti colse il nume Riccardo, Coro, Giorgio, Elvira, Arturo, Bruno ascolta 06:31 3.06 Mb
 

Collegamenti

Vai al libretto completo

Introduzione

Introduzione

Atto primo

All'erta. / All'erta. O di Cromvel guerrieri A festa!... / A festa!... / A festa!... Or dove fuggo io mai?... Dove mai celo Ah per sempre io ti perdei O amato zio, o mio secondo padre! Piangi, o figlia, sul mio seno Odi... oh ciel, qual suon si desta? A te, o cara, amor talora Il rito augusto si compia senza me Son vergin vezzosa ~ in veste di sposa? Ferma. Invan rapir pretendi Genti, a festa! Al tempio andiamo! Ma tu già mi fuggi... crudele abbandoni

Atto secondo

Ah... dolor! Ah, terror! Ah, pietà! Qual novella? / Or prende posa. E di morte lo stral non sarà lento O rendetemi la speme Chi sei tu? / Non mi ravvisi?... Vien, diletto, è in ciel la luna Il rival salvar tu devi Riccardo! Riccardo!

Atto terzo

Son salvo, alfin son salvo. I miei nemici A una fonte afflitto e solo Son già lontani! Perché mai non posso Finì... Me lassa!... Oh come dolce all'alma Vieni fra le mie braccia Cavalier, ti colse il nume