Il re Teodoro in Venezia

Testi di Giovanni Battista CASTI, musiche di Giovanni PAISIELLO, anno 1784.

Immagine degli MP3


Edizione RAI del 1962, opera completa, registrazione in studio.

I virtuosi di Roma
diretta da Renato Fasano.

Tempo totale: 2:10:30 ascolta Scarica il file M3U per ascoltare tutti i brani.

Personaggio Interprete
Teodoro  Sesto Bruscantini
Gafforio  Florindo Andreolli
Acmet  Mario Basiola
Taddeo  Paolo Pedani
Lisetta  Cecilia Fusco
Sandrino  Nicola Monti
Belisa  Rukmini Sukmavati
Messer  Angelo Nosotti

 soprano    • mezzosoprano    • contralto   
basso    • baritono    • tenore   


Nel sito dal: 05 / 2014
Se la pubblicazione di questa edizione
infrange in qualche modo le leggi sul diritto d'autore vigenti in Italia segnalatecelo.

I rimandi a eventuali pagine esterne al sito sono indicati con il simbolo Link esterno .


Elenco dei brani, con scena d'inizio e dettaglio dei personaggi coinvolti.
 

IncipitOuvertura

ScenaIncipitInterpreti DurataDimensioni
Ouvertura ascolta 04:07 1.95 Mb
 

IncipitAtto primo

ScenaIncipitInterpreti DurataDimensioni
1 Scaccia il duol, mio re, che degno Gafforio, Teodoro, Taddeo ascolta 04:42 2.22 Mb
1 Signor conte, son qua lesta ascolta 03:40 1.75 Mb
2 Perdona, o sire: io da più giorni il grande Gafforio, Teodoro ascolta 06:41 3.13 Mb
4 O giovinette / innamorate Lisetta, Sandrino ascolta 05:04 2.39 Mb
5 Se al mio fato terribile e fiero Acmet ascolta 04:34 2.16 Mb
6 Da un bucolin segreto Taddeo, Gafforio ascolta 06:00 2.82 Mb
6 Queste son lettere Gafforio, Taddeo, Lisetta ascolta 04:13 2 Mb
8 Che novità, che stravaganza è questa! Lisetta ascolta 07:00 3.27 Mb
9 Mio caro Sandrino Belisa, Sandrino, Lisetta ascolta 05:53 2.76 Mb
10 Dunque come dicea, gentil Belisa Sandrino, Belisa, Acmet ascolta 03:06 1.49 Mb
11 Se voi bramate Belisa, Acmet, Sandrino ascolta 03:44 1.78 Mb
15 Venite, via, movetevi Belisa, Acmet ascolta 01:53 0.93 Mb
13 Signor, tutto è compìto Gafforio, Teodoro ascolta 04:51 2.29 Mb
16 Ov'è Lisetta, / il mio bel foco? Sandrino, Taddeo, Lisetta ascolta 05:20 2.51 Mb
18 Vi presento, miei padroni Belisa, Acmet, Sandrino, Taddeo, Teodoro, Gafforio, Lisetta ascolta 04:46 2.26 Mb
 

IncipitAtto secondo

ScenaIncipitInterpreti DurataDimensioni
1 Ecco, o sire, i dispacci: non è molto Gafforio, Teodoro ascolta 04:31 2.14 Mb
2 Teodoro! ah no, non erro Belisa, Teodoro ascolta 07:26 3.47 Mb
5 Signor mio, chiedo perdono Sandrino, Teodoro, Taddeo, Lisetta ascolta 02:39 1.29 Mb
6 E quando fia che sopra il soglio assisa Sandrino, Lisetta ascolta 05:19 2.5 Mb
11 Se alcun m'avesse detto Taddeo, Gafforio, Teodoro ascolta 07:49 3.65 Mb
13 Povero sire, inver mi fa pietà. Gafforio, Taddeo ascolta 04:17 2.03 Mb
15 Olà, serventi e camerieri, udite Taddeo, Acmet, Belisa, Teodoro, Lisetta, Gafforio ascolta 04:44 2.23 Mb
17 Oh dio, Teodoro, / chi son costoro? Gafforio, Lisetta, Taddeo, Teodoro, Messer, Belisa, Acmet, Sandrino ascolta 05:16 2.48 Mb
18 Or tu vedi per chi mi abbandoni! Sandrino, Lisetta, Belisa, Taddeo ascolta 04:08 1.96 Mb
19 Questo squallido soggiorno Teodoro ascolta 06:15 2.93 Mb
20 Come una ruota è il mondo Belisa, Gafforio, Teodoro, Taddeo, Lisetta, Sandrino, Acmet ascolta 02:32 1.23 Mb
 

Collegamenti

Vai al libretto completo

Ouvertura

Ouvertura

Atto 1

Scaccia il duol, mio re, che degno Signor conte, son qua lesta Perdona, o sire: io da più giorni il grande O giovinette / innamorate Se al mio fato terribile e fiero Da un bucolin segreto Queste son lettere Che novità, che stravaganza è questa! Mio caro Sandrino Dunque come dicea, gentil Belisa Se voi bramate Venite, via, movetevi Signor, tutto è compìto Ov'è Lisetta, / il mio bel foco? Vi presento, miei padroni

Atto 2

Ecco, o sire, i dispacci: non è molto Teodoro! ah no, non erro Signor mio, chiedo perdono E quando fia che sopra il soglio assisa Se alcun m'avesse detto Povero sire, inver mi fa pietà. Olà, serventi e camerieri, udite Oh dio, Teodoro, / chi son costoro? Or tu vedi per chi mi abbandoni! Questo squallido soggiorno Come una ruota è il mondo